CANNARA, VENTI DI CRISI IN COMUNE Deserti gli ultimi quattro consigli comunali

0
1110

CANNARA – A Cannara gli ultimi quattro consigli comunali sono andati deserti alzando insistenti voci di crisi per la giunta Gareggia. Da sottolineare che le ultime due sedute prevedevano l’approvazione, da parte dell’organo consiliare, del bilancio 2017, il cui termine per l’approvazione è scaduto ormai da oltre un mese ovvero il 31 marzo scorso.

Nei primi due consigli andati deserti all’ordine del giorno era iscritto il punto, proposto dai consiglieri del PD (Borghi, Angelucci, Preziotti, Galletti) formazione politica a cui recentemente si è iscritto anche il sindaco Fabrizio Gareggia (nella foto), relativo alla trasformazione degli Irre in Asp (azienda di servizi alla persona) o in fondazione.

Gli Irre rappresentano un ente di primaria importanza a Cannara poiché gestiscono l’unica farmacia e l’unica scuola dell’infanzia del paese con la storica presenza delle Suore Salesiane.

I consiglieri del PD non si sono presentati facendo mancare il numero legale sia nelle due sedute dedicate agli Irre sia nelle sedute convocate per il bilancio di previsione, approvato tra l’altro in giunta con l’assenza del vicesindaco Galletti, anch’essa del PD come il sindaco.

A margine dell’ ultimo consiglio andato deserto, il sindaco ha imputato questa situazione alla diversa visione sul futuro degli Irre in quanto il PD, di cui anch’egli fa parte, è a favore dell’associazione azienda di servizi mentre il sindaco è per la fondazione ed ha provveduto alla nomina di 3 componenti (su 5) del nuovo Cda degli Irre, definiti di sua fiducia e chiaramente profondazione.

La rottura evidente e profonda scuote e al tempo stesso mantiene immobile l’amministrazione comunale di Cannara. Vi terremo aggiornati sugli eventuali sviluppi.

Da parte di Elisabetta Galletti riceviamo e pubblichiamo:

“Buonasera, rispetto all’articolo “Cannara, venti di crisi…..” sono a precisare che la sottoscritta era presente al primo dei quattro consigli andati deserti e dove era iscritta la mozione sugli IRRE. non ero presente alla seconda convocazione dove all’odg era sempre iscritta la mozione IRRE per un impegno che avevo assunto e comunicato in precedenza . l’informazione ritengo debba essere corretta. Grazie e buon lavoro”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here