CITTA’ DI CASTELLO E IL CORONAVIRUS – Le parole del Sindaco Luciano Bachetta

“IERI CI SONO STATI TRE GUARITI E CINQUE NUOVI POSITIVI”. “PER LE FESTIVITÀ DI NATALE OGNUNO DI NOI FACCIA LA PROPRIA PARTE, RISPETTANDO RIGOROSAMENTE LE REGOLE FINALIZZATE A CONTENERE IL CONTAGIO”

0
189

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK     CITTA’ DI CASTELLO – “L’Usl Umbria 1 ci ha comunicato che ieri ci sono state tre persone guarite e cinque nuovi positivi al Covid-19”.

Il sindaco Luciano Bacchetta ha aggiornato così stamattina la situazione dell’emergenza da Covid-19 a Città di Castello.

Nell’invitare al necessario equilibrio nella valutazione dei dati, il primo cittadino ha richiamato l’attenzione sull’esigenza di “fare ognuno la propria parte, con senso di responsabilità, adottando la massima prudenza e rispettando tutte le regole per vivere nel migliore dei modi le festività natalizie”.

“Entriamo nella settimana in cui le disposizioni del Governo si faranno più rigide e siamo chiamati a una rigorosa osservanza delle prescrizioni per contenere il contagio”, ha sottolineato Bacchetta.

Il sindaco ha ricordato che domattina nella residenza municipale tifernate riceverà il vescovo monsignor Domenico Cancian per i tradizionali auguri di Natale.

“Alla presenza dei rappresentanti dell’Associazione Amici del Presepio di Città di Castello – ha sottolineato Bacchetta – verrà reso il doveroso e sentito omaggio a Giulio Mariucci, che proprio prima di lasciarci ci ha fatto l’ultimo, magnifico, regalo, con il presepe realizzato per essere esposto in Comune sotto le festività, già collocato in questi giorni all’ingresso degli uffici”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here